F A B I O B O R E L L I  H O M E                        R E C E N S I O N I C I N E M A                         T E M P O L I B E R O B I K E





<        2 0 1 0        2 0 1 1        2 0 1 2        2 0 1 3        2 0 1 4       2 0 1 5        2 0 1 6        2 0 1 7        2 0 1 8        2 0 1 9        >

 

●●

DUNKIRK
MADRE!
HAPPY END
LUCKY
MUDBOUND
THE POST
LA RUOTA DELLE MERAVIGLIE

YOU WHERE REALLY HERE
THE KILLING OF A SACRED DEER

LA SCOPERTA
MONOLITH
LE NOSTRE ANIME DI NOTTE
I DON'T FEEL AT HOME...

FINO ALL'OSSO
L'INGANNO

COMIC THRILLER DRAMA

T R A I L E R

   
 

"d'ora in poi, con Andrea ed Erica, non prender˛ pi¨ per il culo i presunti 'cacciapalle' in spiaggia"

 

 

Due sorelle, una appena molllata dal ganzo che la reputava "noiosa", accettano di condividere con due coetanei un'esperienza nuova: mettersi in gabbia e calarsi in mare aperto in zona ad alto tasso di squali... Qualche anno fa, con i miei amici Andrea ed Erica, orecchiammo casualmente una conversazione in spiaggia: due tizi, con relative consorti, parlavano tra loro di vacanze ed esperienze vissute. Uno di questi ci uccise letteralmente straparlando di: "mare aperto, lembi di mare ingabbiati con reti, pezzi di sangue lanciati intorno per attirare i grandi predatori..." aggiungendo: "con mia moglie che ci nuotava dentro". Aveva da venire questa pellicola che racconta ESATTAMENTE questa roba. Noi che avevamo canzonato costui come ballista nella gara a chi la spara pi¨ grossa (ammesso non fosse lo sceneggiatore di questo film!). Di certo la demenza umana non ha confini, e nemmeno l'immensitÓ dell'oceano la pu˛ fermare. "Non ce la posso fare" dice la pavida, mentre l'amica la incoraggia: "Ŕ bellissimo!!!". AvrÓ quel che si merita, si sa da subito. Se una delle due continua a chiedersi se il costume o la muta le fa "un bel sedere" e l'esperienza doveva limitarsi a 5 metri in profonditÓ, l'inaspettata rottura del verricello porterÓ entrambe gi¨ sul fondale, appunto ai "47 Metri" evocati dal titolo. Se fino a metÓ si procede abbastanza bene, si inizia presto a dare di testa in sceneggiatura, con: le due che escono (a turno) fuori dalla gabbia, il primo salvataggio andato a puttane con tanto di corda che si strappa di nuovo (complimenti ai salvatori!) e le cazzate che abbondano (giustificate ad un certo punto con le "allucinazioni da azoto"). Chiudendo su quanto ascoltato quel fatidico pomeriggio in spiaggia, e tornando momentaneamente ai due di cui sopra: "io l'ho fatto con squali di 3 metri!", "scherzi? io con quelli almeno di 8!", il capitano, Mattew Modine, interverrebbe: "ne ho giÓ visti di 8 metri e mezzo!". [FB]

 

[ID] di J. ROBERTS, CON M. MOORE, C. HOLT, M. MODINE, DRAMMATICO/AVVENTURA, UK, 2017, 89', 2.35:1