F A B I O B O R E L L I  H O M E                        R E C E N S I O N I C I N E M A                         T E M P O L I B E R O B I K E





<        1 9 9 0        1 9 9 1        1 9 9 2        1 9 9 3        1 9 9 4      1 9 9 5        1 9 9 6        1 9 9 7        1 9 9 8        1 9 9 9        >

 

●●●●





MATRIX
FIGHT CLUB
TOY STORY 2

GHOST DOG
ACCORDI E DISACCORDI
EXISTENZ
INSIDER
KINSKI IL MIO NEMICO...
LA MINACCIA FANTASMA
FANTASIA 2000
-

COMIC THRILLER DRAMA

T R A I L E R

   
 

"la Pixar riesce nel secondo capitolo a fare ancor meglio del primo"

 

 

Tornano Woody, Buzz e gli altri giocattoli: il primo caduto nelle grinfie di un collezionista e il secondo si lancia al salvataggio alla guida di un manipolo formato da Mr. Potato, il Porcellino, T-Rex e il Cane a Molla... La Pixar riuscita nel secondo capitolo a fare ancor meglio del primo, impresa che sembrava impossibile: le animazioni sono ora assolutamente perfette, la sceneggiatura formidabile e non incontra cedimenti frullando tutti i generi cinematografici con grande arguzia (persino una digressione fantascientifica con "omaggi" a Star Wars e Jurassic Park: non sterili citazioni ma ammiccanti strizzate d'occhio allo spettatore pi accorto) e un ritmo che qualsiasi altro film con attori, nella persona del regista, farebbe carte false pur di far suo. Riccardo Cocciante stato licenziato ed un bene: l'unica canzone presente funzionale al delicato momento rispondente alla rievocazione nostalgica della Cowgirl (nuovo personaggio, fantastico), di un lirismo poetico tale che riuscita a strapparmi -pensa te- la lacrima (!). Commovente come la riuscita rievocazione delle origini di Woody, accolto dalla sua nuova-ma-vecchia famiglia. Ancora una volta vedere in azione i giocattoli che danno vita a teatrini dell'immaginario "a briglie sciolte" davvero un tripudio di fantasia che si vorrebbe non finisse mai. L'umorismo raggiunge l'apice nella scena dell'attraversamento dello stradone: con il team dei giocattoli camuffati dai coni da segnaletica: da scompisciarsi dal ridere. Cos come la commedia degli equivoci innescata dal blitz nello shop, con i due Buzz di cui l'uno schizofrenico come l'Arcinemico, pronto a scagliarsi contro chiunque seguendo i clich propri del personaggio. Finale al cardiopalma come in ogni Pixar che si rispetti e l'interrogativo connesso al sospirato "terzo capitolo", recentemente fugato da un annuncio accolto dai fans con condivisibile entusiasmo. [FB]

 

[ID] di J. LASSETER & L. UNKRICH, ANIMAZIONE, USA, 1999, 94', 1.85:1, VOTO: 9