F A B I O B O R E L L I  H O M E                        R E C E N S I O N I C I N E M A                         T E M P O L I B E R O B I K E





<        2 0 2 0        2 0 2 1        2 0 2 2        2 0 2 3        2 0 2 4       2 0 2 5        2 0 2 6        2 0 2 7        2 0 2 8        2 0 2 9        >

 

●●●

V PER VENDETTA
KING KONG
BATMAN BEGINS
SIN CITY
LA MARCIA DEI PINGUINI
MALEDIZIONE DEL CONIGLIO
LA SPOSA CADAVERE
LA VENDETTA DEI SITH
DOMINO
LA FABBRICA DI CIOCCOLATO
I FRATELLI GRIMM...
BROKEN FLOWERS
I FANTASTICI QUATTRO
THANK YOU FOR SMOKING

MADAGASCAR

COMIC THRILLER DRAMA TV

PAG 2

   
 

"Wingard la fa talmente fuori dal vaso che non mi sento di sparargli addosso"

 

 

Contrordine: Kong non Ŕ l'ultimo della sua razza, nella terra cava all'interno della terra cava ce ne sono a valanghe, e come quando la Cina apriÓ le frontiere per i panda, ne avremo a milioni per le metropoli, liberi di raderle al suolo come fa Godzilla, che ne frattempo era in vacanza preio a Roma, ma si mette sul chi va lÓ fiutando il pericolo che sta arrivando dalle profonditÓ: un vecchio nemico che minaccia il Mondo intero... "Godzilla-Kong Il Nuovo Impero" segue quel  GODZILLA VS KONG  del 2021 che in mano ad altra figura, e alludo ad un qualunque shooter di Olly, averbbe significato una merda tediosa e irritante come lo sono state le ultime prove fornite da Marvel. Adam Wingard al timone garantisce anche in questo caso, dato che Ŕ stato riconfermato per questo sequel, la scelta migliore. Ora: Wingard la fa talmente fuori dal vaso, tra altari della patria sbriciolati tanto-per, estrazioni dentarie del King di tutti i Kong (qui, potenziato da un braccio meccanico!) draghi di komodo spaccati in due e sanguinanti robaccia verde (il rosso dava il "rated") draghi che sputano ghiaccio, le piramidi spianate e Rio de Janeriro rasa al suolo (con tutti che festeggiano) dando al tutto una patina da ultra-tamarrata anni '80 alla  HERCULES  di Lenzi, che alla fine -davvero- non te la senti di sparargli addosso. Il trash va distinto dalla merda, e qui ci troviamo a che fare con quelle cose che Filippo Morelli avrebbe definito "una cazzatona divertente". VorrÓ o no aggiungere che ho atteso che fossero scorsi tutti i titoli di coda per vedere se anticipavano qualcosa sull'eventuale prossimo capitolo wingardiano? No, niente: nessuna anticipazione con Chtulhu e i dem˛ni spaziali. Accontentiamoci di Godzilla che si prende il Colosseo come cuccia, un qualcosa che va OLTRE.  Dimenticavo: quando Kong ringhia al baby kong tutti possono notare come la fisiognomica del muso sia stata ripresa da Mike Tyson! Alla faccia del wooke. [FB]

 

[ID] DI A. WINGARD, CON R. HALL, D. STEVENS, N. CRISA, FANTASCIENZA, USA, 2024, 116', 2.40:1

-

-