F A B I O B O R E L L I  H O M E                        R E C E N S I O N I C I N E M A                         T E M P O L I B E R O B I K E





<        2 0 0 0        2 0 0 1        2 0 0 2        2 0 0 3        2 0 0 4       2 0 0 5        2 0 0 6        2 0 0 7        2 0 0 8        2 0 0 9        >

 

●●





KILL BILL VOL I
MATRIX RELOADED
MATRIX REVOLUTIONS

X-MEN 2
ALLA RICERCA DI NEMO
APPUNTAMENTO A BELLEVILLE

COFFEE & CIGARETTES
PRIMA TI SPOSO POI...
LA MALEDIZIONE DELLA PRIMA
PROFONDO BLU

-

COMIC THRILLER DRAMA

T R A I L E R

   
 

"Allen cerca il bagno di folla e fa flop"

 

 

Giovane autore televisivo fidanzato con una ragazza bella ma ingestibile. Inizia intanto a frequentare uno strano tipo sulla sessantina: misantropo con manie di persecuzione e un passato diviso tra tv e manicomi... Non si pu dire che "Anything Else" sia annoverabile tra i migliori Allen. Si avverte una certa stanchezza di scrittura, che ci farebbe esclamare "ma la storia, dov'?" non fosse per una certa simpatia (o antipatia) insita nei personaggi che la popolano, e il tono disimpegnato che te lo fa vedere sempre, e comunque, Fondamentalmente si tratta di un gioco a tre, tutti ugualmente nevrotici e pi o meno vittime delle relative nevrosi: lei, lei e l'altro. I primi due sono Jason Biggs, reduce dalle cagate pazzesche di "American Pie" e Christina Ricci, l'altro lo stesso Woody, impegnato qui nel ruolo di un misantropo con tendenze psicopatiche. Ci sarebbe anche Danny de Vito, ma il suo ruolo di secondo piano rispetto ai protagonisti, cos come l'ingombrante e sballatissima madre della Ricci. Sorvolando sulla bizzarria che due poco pi che ventenni ascoltino Billie Holiday (e Diana Krall che compare su palco come s stessa) bene dire che gli attori sono ben diretti (Biggs pare addirittura di dare l'impressione di recitare, nonostante sia in parte come ragazzetto insicuro, ma non certo come autore televisivo) e la Ricci super-sensualissima ("...se uno trova quell'invalidante sensazione di appassionato calore in fondo a quei grandi occhi sexy") e i momenti ilari trovano ugualmente spazio (gli incontri con l'analista e la sua apatia, la visita medica, la svendita dell'Armata Rossa) con qualche pillola di saggezza ("credo sia Tenneese Williams a dire che la morte il contrario del desiderio") e battuta almeno degna di nota ("sulla schiena sei pieno di graffi! dovrei credere che sei scivolato su un pettine?"). Allen cerca il bagno di folla da parte dei "ggiovani" e fa flop. [FB]

 

[ID] di E CON W- ALLEN, CON J. BIGGS, C. RICCI, D. DE VITO, COMMEDIA, USA, 2003, 104', 2.35:1