F A B I O B O R E L L I  H O M E                        R E C E N S I O N I C I N E M A                         T E M P O L I B E R O B I K E





ROYA BEVERA1 BEVERA2 NERVIA1 NERVIA2 VERBONE SASSO ARMEA ARGENTINA PRINO IMPERO MARO DIANESE NEVA

 

 

SEGLIA
VARASE
TORRI
SERRO SUPERIORE
TORRI SUPERIORE
MONTE POZZO

*

VENTIMIGLIA ALTA
SAN MICHELE ARCANGELO
I DUE CAMINI
LA RESERVE
FORTE ANNUNZIATA
LATTE STRADA ROMANA

1/4    2/4    3/4    4/4

MAPPE NON DISPONIBILI

   
 

"Confine di Stato-Ventimiglia-San Michele Arcangelo"

 

 

La chiesa di  SAN MICHELE ARCANGELO  è un edificio religioso sito in piazza Colletta nel centro storico di Ventimiglia, nella Riviera dei Fiori, in provincia di Imperia. La chiesa fu costruita nel X secolo dai Conti di Ventimiglia ad uso cappella gentilizia ed in seguito affidata ai monaci Benedettini di Lerino. La struttura fu rivista in stile romanico nell'XI secolo e ancora nel XII secolo, quando vennero ricostruiti l'abside, la navata centrale e il campanile. Inizialmente a tre navate, le due laterali crollarono in seguito a un terremoto nel 1628. Al suo interno conserva tre pietre miliari provenienti dall'antica via Julia Augusta, due delle quali sono usate come acquasantiere e la terza a sostegno della volta della cripta. Due i modi per raggiungerla: passando per Ventimiglia Alta oppure imboccando la salita dalla cosiddetta "discesa Bastioni", da Corso Francia, abbandonandola molto prima del tunnel, sulla sinistra. Molto aperto il panorama salendo, rivolti verso nord, con un'ampia visuale sulle Valli Bevera e Roya (foto 1). Giunti sulla piazza, molto ampia e soleggiata, colpisce la struttura di San Michele Arcangelo (foto a lato) e il nostro occhio va ai fregi che nel portale raffigurano degli angeli, specie quelli di origine più antica, facilmente individuabili (foto 2). Per il discorso sulle origini e differenze rimando alla scheda relativa alla Cattedrale di Santa Maria Assunta, anticamente un tempio romano pagano dedicato a Giunone (presente lì anche la relativa stella a sette punte). Ventimiglia Alta Entrati nell'edificio (aperto al pubblico solo il venerdì, il sabato e la domenica) restiamo colpiti dalla geometrica simmetria delle navate (foto 3). Fuori, sul lato che si affaccia panoramicamente sulla città di Ventimiglia troneggia il campanile (foto 4) colpito di recente da un fulmine. Si potrà qui proseguire per Ventimiglia Alta alla volta della Cattedrale e poi verso l'Aurelia. [FB]

 

* DATI NON DISPONIBILI *