F A B I O B O R E L L I  H O M E                        R E C E N S I O N I C I N E M A                         T E M P O L I B E R O B I K E





<        2 0 2 0        2 0 2 1        2 0 2 2        2 0 2 3        2 0 2 4       2 0 2 5        2 0 2 6        2 0 2 7        2 0 2 8        2 0 2 9        >

 

●●● ½

RELIC
ANTEBELLUM
L'UOMO INVISIBILE
STO PENSANDO DI FINIRLA QUI
The LODGE
THE HATER
IL GIORNO SBAGLIATO
ORIGINI SEGRETE
GRETEL E HANSEL
THE VIGIL
THE BABY SITTER KILLER QUEEN
SOTTO LO ZERO
INCISO NELLE OSSA
OFFERTA ALLA TORMENTA
THE GRUDGE

COMIC THRILLER DRAMA TV

PAG 2

   
 

"le parentesi drammatiche sono l'unica vera novità per un cinemarvel in linea coi precedenti"

 

 

Si torna prima degli accordi di 'Sokovia', la "Vedova" ripara presso la sorellastra e assieme liberano il padre adottivo e assieme raggiungono la madre: occorre rintracciare chi credevano morto e sventare un piano eversivo che vuole in azione congiunta entrare in tutto il mondo in azione migliaia di vedove ricondizionate... Primo film della "Fase 4" del MCU azzoppato nella distribuzione tardiva dal delirio delle restrizioni distopiche, "Black Widow" vede finalmente la luce (dei proiettori delle sale ,,,e di quelli privati!) nel luglio 2021. Si inizia con la fuga di una famiglia alla  MOSQUITO COAST  con la giovane "vedova" (è la figlia di Milla Jovovich: molto brava!) messa in auto forzatamente e l'auto inseguita dalle forze militari del Generale Ross (William Hurt) e poi in aereo, dall'Ohio a Cuba. Poi si va in Marocco e ancora in Norvegia. Ricorda qualcosa? Bond, James Bond, of course (del resto rivelato manifestamente in alcuni frame da una tv). E il villain è un vero villain alla 007, cattivo e basta, con il suo braccio armato rappresentato da un individuo celato da un... casco teschio senza muschio (cit). Tra un cat fight casalingo (alla   KILL BILL   tra cucina e tinello) con la sorellastra (la Pike, già apprezzata in passato) tozzetta ma assai volenterosa, e il siero che consente alla 'vedove' condizionate di liberarsi dal giogo del demone che le governa. Si va quindi a liberare il padre putativo "Red Guardian" (Harbour, sorta di alter ego di  CAPITAN AMERICA  confinato in Siberia: occasione per una grande scena d'azione) e poi da Raquel Weitz che ritroviamo agé dopo averla vista ringiovanita al computer nell'incipit. La famiglia disfunzionale della Johansson si riunisce così a cena ma in breve ci si sposta su una gigantesca fortezza volante (Bond del periodo Moore allo stato puro). Le parentesi drammatiche, abbozzate, sono l'unica novità per un cinemarvel in linea coi precedenti. L'intrattenimento, cmq, non si discute. [FB]

 

[ID] di C. SHORTLAND, CON S. JOHANSSOHN, F. PUGH, R. WEITZ, FANT/AZIONE, uSA, 2021, 127', 2.35:1