F A B I O B O R E L L I  H O M E                        R E C E N S I O N I C I N E M A                         T E M P O L I B E R O B I K E





<     ROYA      NERVIA      ARMEA       ARGENTINA      PRINO      ARROSCIA      IMPERO      DIANESE      LERRONE      NEVA     >

 

 

VENTIMIGLIA ALTA
PONTE SAN LUDOVICO
GRIMALDI SUPERIORE
MORTOLA SUPERIORE
SEALZA

MONTE BELLENDA


LOCALITÓ
GLI SMERALDI

COLLA SANT'ANTONIO
RISERVA DI CASTEL D'APPIO
VILLATELLA
TORRI
PASSO DELLA COLLA
MONTE GRAMMONDO

1/4    2/4    3/4    4/4

MAPPE NON DISPONIBILI

   
 

"Confine di Stato-Ponte San Luigi-LocalitÓ Gli Smeraldi"

 

 

Chiusa al traffico estraneo ai residenti da una sbarra azionata elettricamente, ma parte di una servit¨ di passaggio che collega da secoli Grimaldi Inferiore al mare, e in particolare alla notissima spiaggetta dei Balzi Rossi, la  LOCALITÓ GLI SMERALDI  Ŕ una delle location pi¨ suggestive e prestigiose di queste latitudini, le cui quotazioni, in totale controtendenzza con la media ligure, come per la parte sottostante dei Balzi Rossi, mantengono un livello di prestigio. Tutti o quasi gli edifici sono stati in passato scorporati per andare a costituire alloggi di media grandezza, proposti, quelli ancora in vendita oggi, a caro prezzo. Scendendo lungo una strada stretta ma in ottimo stato, su asfalto compatto, scivoliamo rapidamente verso la Chiesa di San Pietro e Paolo Apostoli (foto 1,2) che aggiriamo seguendo la via in discesa. Qui, abbiamo a che fare con il tratto pi¨ ripido, che ripiegango richiederÓ maggior impegno, Questo tratto andrÓ a costeggiare altri edifici parte del complesso (foto a lato) lungo alcuni garage che servono gli stessi, chiudendosi in corrispondenza della parte rocciosa sulla quale svetta il condominio Miramare, corpo a sÚ rispetto agli Smeraldi. Da questa posizione si pu˛ godere di una vista mozzafiato che copre la Chiesa posta appena poco pi¨ in alto (foto 3) e la "spiaggetta delle uova", o dei "Balzi Rossi" in basso (foto 4). Come detto, questa strada si chiude qui occorre ripiegare per riprendere la strada oltre la sbarra. Complessivamente il tratto conta di qualche centinaio di metri ma rappresenta comunque un'occasione unica per godere di un differente colpo d'occhio sulla costa ligure al confine con la Francia. All'altezza della Chiesa, in corrispondenza delle serre dei cactus, scenderÓ una ripida scalinata che, attraversando la zona del vecchio campeggio olandese, andrÓ a scavalcare la strada ferrata, per planare presso la spiaggia. [FB]

 

* DATI NON DISPONIBILI *